Erosione, la maggioranza: “Consiglio comunale strumentale”

“Non è un tema di cui è competente il Consiglio Comunale né l’amministrazione di Fiumicino"

291

“Un consiglio comunale straordinario sull’erosione era del tutto inutile e strumentale”. Lo dichiarano i consiglieri e le consigliere di maggioranza al Consiglio comunale di Fiumicino, a margine della commissione dei Capigruppo che ha bocciato la richiesta delle opposizioni. “Non è un tema di cui è competente il Consiglio Comunale né l’amministrazione di Fiumicino – continuano – per cui non si capisce che natura avrebbe dovuto avere questo consiglio straordinario se non quello di riferire quello che ha già dettagliatamente illustrato dall’assessore regionale Mauro Alessandri in un incontro pubblico ospitato proprio a Fiumicino lo scorso 22 marzo”. “Siamo sicuri che ora le opposizioni cercheranno di far passare la bocciatura come un disinteresse verso la questione – proseguono -. Ma i cittadini e gli operatori balneari sanno che non è così. Lo dimostra la presenza costante del Sindaco Montino, le continue sollecitazioni alla Regione e perfino le nostre catene umane in acqua proprio sulle coste erose”. “Si lavori, piuttosto, nelle commissioni preposte per produrre ulteriori documenti di stimolo e di sollecito alla Regione – concludono – perché metta in campo quanto promesso prima possibile”.