Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle Daniela Lucernoni annuncia un incontro molto importante per aprire un tavolo di discussione su Enel, il problema occupazionale legato alle attività del’azienda e intraprendere il percorso che porterà alla dismissione della centrale. “E’ stato avviato un progetto di riconversione per promuovere energie rinnovabili, creare un centro di ricerca come c’è già in altre parti d’Italia. Abbiamo chiesto ad Enel un incontro, fra una decina di giorni è previsto un meeting fra membri del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell’Ambiente, del Comune e delle parti sociali che potranno partecipare al confronto. Inoltre a luglio si discuterà l’Aia, noi ci siamo impegnati a mettere delle prescrizioni che riporteranno le condizioni di consumo del carbone al periodo precedente al 2013. Chiederemo la riduzione dello zolfo e il controllo al camino”.