Emanuele La Rosa replica a Forza Italia: “Il solito atteggiamento ipocrita”

"Voglio ricordare a Forza Italia che i primi a portare la Raccolta differenziata porta a porta sono stati loro sotto l’amministrazione Moscherini, con una differenza però: La portarono solo nei quartieri di Borgata Aurelia, zona Frati Dominicani e Boccelle"

49

“Ho letto le farneticazioni di Forza Italia sulla raccolta porta a porta”. Non si è fatta attendere la risposta del Movimento 5 stelle a firma del consigliere comunale Emanuele La Rosa. “Piuttosto che la solita replica, voglio ricordare a Forza Italia che i primi a portare la Raccolta differenziata porta a porta sono stati loro sotto l’amministrazione Moscherini, con una differenza però: La portarono solo nei quartieri di Borgata Aurelia, zona Frati Dominicani e Boccelle. Poiché gli incivili che non fanno la raccolta differenziata sono sempre esistiti, i quartieri periferici a quelli che facevano la raccolta differenziata hanno visto i propri cassonetti straripare di rifiuti per ben sette anni. Lo sanno benissimo, ad esempio, gli abitanti di San Gordiano che vedevano alcuni abitanti di Boccelle conferire i rifiuti nei propri cassonetti. Oggi, portando la raccolta differenziata su tutta la città evitiamo questo problema e superato questo periodo di transizione Civitavecchia sarà una città più moderna e pulita. Rimane l’amarezza di vedere il partito politico che ha portato la raccolta differenziata porta a porta in città sostenere che non è un sistema valido. Un atteggiamento schizofrenico e opportunista legato alle imminenti elezioni. Peccato, Forza Italia avrebbe potuto vantarsi di aver fatto da apripista per la raccolta differenziata porta a porta ha preferito tenere un atteggiamento ipocrita e mediocre”.