Elezione del presidente del consiglio comunale, primo passaggio a vuoto annunciato

Poco indicativi i voti ottenuti oggi, in testa Enzo D'Antò con 9 preferenze (presumibilmente tutte arrivate dalla minoranza, che dunque ha votato compatta), quattro per Antonio Giammusso e Mirko Mecozzi, 2 per Vincenzo Palombo e una per il sindaco Ernesto Tedesco. Il secondo round ci sarà lunedì 24 aprile

Si sono svolte stamattina in aula Pucci le prime votazioni per l’elezione del presidente del consiglio comunale. Risultato? Un nulla di fatto, come era ampiamente prevedibile. Manca l’accordo in maggioranza e i papabili restano almeno 4: Raffaele Cacciapuoti (il favorito), Giancarlo Frascarelli, Daniele Perello e Mirko Mecozzi. Poco indicativi quindi i voti ottenuti oggi, in testa Enzo D’Antò con 9 preferenze (presumibilmente tutte arrivate dalla minoranza, che dunque ha votato compatta), quattro per Antonio Giammusso e Mirko Mecozzi, 2 per Vincenzo Palombo e una per il sindaco Ernesto Tedesco. Il secondo round ci sarà lunedì 24 aprile.