Eletta la nuova segreteria della Fiom-Cgil Civitavecchia Roma nord Viterbo

Accanto al Segretario Generale Giuseppe Casafina sono stati eletti Silvio Scalamandrè e Angelo Zanecchia, che entrano quindi a far parte della Segreteria Territoriale della Fiom-Cgil

Riceviamo e pubblichiamo. L’Assemblea Generale della Fiom-Cgil Civitavecchia Roma nord Viterbo, ieri 14 giugno, ha eletto all’unanimità la Segreteria. Accanto al Segretario Generale Giuseppe Casafina sono stati eletti Silvio Scalamandrè e Angelo Zanecchia, che entrano quindi a far parte della Segreteria Territoriale della Fiom-Cgil.

Silvio Scalamandrè, nato a Civitavecchia nel 1964. Nel 1992 inizia a lavorare come operaio metalmeccanico nelle ditte dell’indotto della Centrale Enel Torrevaldaliga nord di Civitavecchia, eletto delegato sindacale Fiom dei lavoratori e per la sicurezza, nel 2002 inizia la sua esperienza totalmente sindacale con la Fiom-Cgil Civitavecchia.

Angelo Zanecchia, nato a Roma nel 1968. Dal 1990 lavoratore metalmeccanico in Finmeccanica-Leonardo in cui è eletto delegato sindacale con la Fiom-Cgil, successivamente la esperienza totalmente sindacale nella Segreteria della Fiom-Cgil Pomezia, poi diventata Roma-Sud-Pomezia-Castelli della quale è stato Segretario Organizzativo prima e Segretario Generale poi.

La nuova Segreteria ha il compito di portare avanti, insieme all’Assemblea Generale, gli impegni programmatici decisi al Congresso con al centro la vertenza territoriale legata alla transizione energetica industriale di Civitavecchia, che deve garantire il futuro occupazionale di tutti lavoratori nell’indotto Enel TVN e non solo, monitorando l’iter del progetto Eolico Offshore e per un Porto polivalente e comprensivo di un HUB per la costruzione e manutenzione dei componenti legati alla tecnologia Offshore. Fiom Civitavecchia Roma Nord Viterbo.