Educazione civica sulle scale della scuola, l’iniziativa di una classe del Turistico Benedetto Croce

Hanno selezionato una serie di diritti e li hanno impressi sula scala principale della scuola

Sono stati i ragazzi della 4° A indirizzo Turistico Benedetto Croce ad avere l’idea di lasciare un segno concreto che testimoniasse il loro impegno nello studio dell’Educazione Civica e dei Diritti Umani. “Siamo partiti dal lavoro di educazione civica sui diritti umani” raccontano i ragazzi che studiano, come tutti gli studenti, questa nuova materia in modo trasversale e interdisciplinare “approfondendo questo argomento, con l’aiuto dei nostri professori, lo abbiamo applicato a situazioni concrete rendendolo così più vicino a noi, più attuale.” Però i ragazzi non si sono fermati allo studio e hanno voluto lasciare una traccia concreta “Con la classe abbiamo pensato di condividere tutto ciò anche con gli altri ragazzi della scuola affinché questi principi rimangano indelebili nelle nostre menti ora e nel futuro” Così hanno selezionato una serie di diritti e li hanno impressi sula scala principale della scuola. “Ora la lezioni sono sospese ma non importa” concludono i ragazzi “Prima o poi torneremo e torneranno anche i nostri compagni e quelle parole saranno sempre lì a ricordarci di quanto siano importanti i diritti umani e quanto sia importante la Scuola e quello che i nostri prof ci insegnano”