Ecco un nuovo progetto da eolico offshore. Lo presenta la Helios Energy e sarà da 810 MW

Sarà costituito da 54 aerogeneratori da 15 megawatt ciascuno e che sorgerà a largo delle coste di Civitavecchia

La Capitaneria di Porto ha ricevuto un’istanza di concessione demaniale marittima per un impianto eolico galleggiante, costituito da 54 aerogeneratori da 15 megawatt ciascuno, per una potenza complessiva di 810 megawatt, e che sorgerà a largo delle coste di Civitavecchia. Un progetto della Helios Energy S.r.l., società controllata interamente dal Gruppo Macchia, impegnato nello sviluppo e la gestione di impianti eolici offshore e altre forme di energie rinnovabili. Sono quindi tre i progetti che sarebbero in corsa sul litorale. Oltre al Gruppo Macchia, in lizza ci sono anche il progetto realizzato dall’ingegnere Luigi Severini da 270 mw e quello di Montalto di Castro, che di potenza punta a 504 megawatt.