E’ sempre caos Lega, Giammusso sfiduciato da capogruppo consigliare

Il capogruppo Antonio Giammusso sarebbe stato sfiduciato con documento protocollato questa mattina dagli altri tre consiglieri comunali, appunto Cacciapuoti, Elisa Pepe e Alessandro D'Amico, quest'ultimo è il nuovo capogruppo del Carroccio in consiglio

538

La Lega si “sLega”. Dopo l’addio di Daniele Perello, passato al gruppo misto, le polemiche roventi di Raffaele Cacciapuoti, per il momento rientrate e la diatriba sulla scelta per i consiglieri di amministrazione di Csp, oggi eccone un’altra. Il capogruppo Antonio Giammusso sarebbe stato sfiduciato con documento protocollato questa mattina dagli altri tre consiglieri comunali, appunto Cacciapuoti, Elisa Pepe e Alessandro D’Amico, quest’ultimo è il nuovo capogruppo del Carroccio in consiglio. Giammusso lo era diventato perchè è stato il più votato fra i leghisti, ma è chiaro che la situazione resta rovente all’interno di un partito che pare non reggersi più in piedi. Il coordinatore Enrico Zappacosta avrà il suo bel da fare per tamponare la situazione, con la Lega che a Civitavecchia appare tutto fuorchè un’isola felice.