Sta facendo molto discutere in città la “muraglia” di furgoni parcheggiati uno dietro l’altro in viale Garibaldi per la fiera dello street food alla Marina. Una atre giorni che si conclude oggi e che ha portato tanti mercati del cibo sulla passeggiata, ma anche un numero consistente di furgoni parcheggiati. Protestano commercianti, per i parcheggi occupati e la concorrenza, turisti, che col bus aperto la vista mare non l’hanno veduta, e semplici cittadini, per il caos della viabilità e il paesaggio “deturpato”.

Confcommercio però difende l’evento: “Alcuni furgoni devono stare li per forza, perché sono agganciati con la corrente dello stand – afferma il vice presidente dell’associazione Cristiano Avolio – inoltre questa è una fiera di grande qualità, che porta tanta gente a Civitavecchia. I parcheggi? Vengono regolarmente pagati”.