E’ morta Tina Costa, partigiana di 93 anni

Nata nel 1925 è stata staffetta partigiana, commenta l'Anpi Provinciale di Roma, "è stata combattente contro le ingiustizie fin dalla più tenera età, lo è rimasta fino all'ultimo respiro"

E’ morta a 93 anni la storica partigiana Tina Costa. La camera ardente s svolgerà venerdì 22 marzo a Roma dalle 10 alle 15 presso la Casa della Memoria e della Storia, in via San Francesco di Sales 5. Nata nel 1925 è stata staffetta partigiana, commenta l’Anpi Provinciale di Roma, “è stata combattente contro le ingiustizie fin dalla più tenera età, lo è rimasta fino all’ultimo respiro”. Partecipazione e cordoglio unanime dall’universo politico, a cominciare dalla sindaca di Roma Virginia Raggi. “Il suo insegnamento è stato e rimarrà per sempre un riferimento indelebile per tutte le generazioni e un esempio di libertà”. “Una donna appassionata e tenace che lottò, senza esitazioni, per la libertà. Ciao Tina, terremo sempre vivi i valori antifascisti della Resistenza”, è invece il messaggio del presidente della Regione Lazio Nicola Zimgaretti.