E’ già iniziata l’estate del rilancio, boom di prenotazioni per ombrelloni e lettini

Si resta in attesa dell'affidamento della spiaggia del Pirgo. Fra una decina di giorno si chiude il bando e il Pincio potrà assegnare la gestione per 5 anni dell'arenile civitavecchiese

In largo anticipo sulle previsioni stagionali è già partita l’estate sulle spiagge. Nell’ultimo in weekend in tanti si sono riversati sugli arenili locali per “assaggiare” i primi raggi di sole e fare il primo tuffo in acqua. C’è chi come al Grotta Aurelia di Civitavecchia si frega le mani per delle premesse molto interessanti. “Oggi (domenica, ndc) sono venuti i primi clienti in spiaggia – commenta il gestore Alessandra Galimberti -. Ci sono stati i primi tuffi in acqua. Dalla prossima settimana inizieremo a lavorare a pieno regime, ovvero con un’apertura quotidiana, se sarà possibile e se la gente continuerà a frequentare il nostro locale. Intanto c’è stato un vero e proprio boom di abbonamenti, si preannuncia una presenza davvero importante per questa estate. La gente ha voglia di divertirsi e di rilassarsi per scaricare lo stress da lavoro studio”. Stessa musica a Er Corsaro a Sant’Agostino, altra meta gettonatissima dei bagnanti del territorio. “Siamo partiti in questo weekend e apriremo anche sabato e domenica prossimi – racconta Luca Paoletti, il gestore di un noto stabilimento/ristorante del Lungomare tarquiniese – poi dal 1 giugno opereremo tutti i giorni. Stiamo ultimando alcuni lavori, ma l’area è quasi pronta. Le prenotazioni? Tantissime, siamo veramente felici di questa richiesta da parte della clientela. Potremo tornare a fare dei numeri sulla scia del periodo pre-covid”. Si resta in attesa dell’affidamento della spiaggia del Pirgo. Fra una decina di giorno si chiude il bando e il Pincio potrà assegnare la gestione per 5 anni dell’arenile civitavecchiese.