Durigon (Lega): “Caos in porto a Civitavecchia, intervenire subito”

"Lega con Salvini del Lazio fa proprio l’appello di Tedesco e chiede pertanto al Presidente facente funzione della Regione Lazio Daniele Leodori e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli di verificare con attenzione quanto sta avvenendo e di informarne quanto prima il primo cittadino e la popolazione"

405

“In questo momento di solidarietà nazionale l’ultima cosa che voglio è aprire un fronte polemico ma è evidente che a Civitavecchia c’è un problema serio e che la Regione Lazio e il Governo devono farsene carico fino in fondo. Ha ragione il sindaco Ernesto Tedesco: non si possono far attraccare nel porto di una città che ha già due cluster attivi delle navi con decine e forse centinaia tra contagiati e sospetti casi da coronavirus. Lega con Salvini del Lazio fa proprio l’appello di Tedesco e chiede pertanto al Presidente facente funzione della Regione Lazio Daniele Leodori e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli di verificare con attenzione quanto sta avvenendo e di informarne quanto prima il primo cittadino e la popolazione. I porti vanno chiusi al traffico passeggeri e devono rimanere attivi esclusivamente per merci e generi di prima necessità”. Questo quanto dichiara il coordinatore regionale di Lega con Salvini, On. Claudio Durigon