Domenica c’è Livorno-Civitavecchia, duro test per i biancorossi per provare a scalare la classifica

Alle ore 14,30 un febbraio di fuoco per il Rugby Civitavecchia, che nella seconda giornata di ritorno della Serie A, farà visita al Livorno, che occupa la quinta posizione della classifica con un punto in più di Civitavecchia e Roma Olimpic

Dopo lo stop per riposo, prosegue, domenica 11 novembre 2023 alle ore 14,30 un febbraio di fuoco per il Rugby Civitavecchia, che nella seconda giornata di ritorno della Serie A, farà visita al Livorno, che occupa la quinta posizione della classifica con un punto in più di Civitavecchia e Roma Olimpic.

I biancorossi arrivano al confronto con i biancoverde con un ruolino di tre vittorie consecutive, il prossimo turno si preannuncia quindi come una prova determinante per il roster per confermare quanto di buono fatto.

Dallo staff: “Per il gruppo questa striscia di vittorie è stata importantissima, anche perché venivamo da un girone di andata altalenante. Era importante una risposta, per il club e per noi come gruppo, quindi siamo felici di aver rimesso la classifica nella giusta direzione”.

L’incontro con il Livorno rappresenta un’opportunità cruciale per dimostrare il vero valore del Civitavecchia. È evidente che siano necessari aggiustamenti e un rinnovato spirito di sacrificio. Nonostante la sfida sia decisamente impegnativa, una prestazione di livello potrebbe rivelare le reali potenzialità della squadra biancorossa.

Per il Rugby Civitavecchia è importante lavorare su obiettivi e sul superamento degli errori: si impara da tutto ciò che succede per fare meglio in futuro, funzionare meglio e conoscersi meglio come individui e come team.

Ottenere dei punti sul campo di una delle squadre più in forma del momento potrebbe costituire il punto di partenza per un’accelerazione decisa nella prima parte del girone di ritorno: un’occasione per il cambiamento di rotta che il Rugby Civitavecchia deve cercare di conseguire per raggiungere degli obiettivi ambiziosi.

Dallo staff: “ Il roster biancoverde è competitivo, lo ricordiamo quando ad ottobre dello scorso anno, nella seconda giornata della fase di andata, sul nostro campo, ci sconfisse per 25 a 18. Dobbiamo ricordare gli errori commessi per non ripeterli. Abbiamo un roster giovane, affamato, con gente che ha voglia. La società sta facendo scelte mirate soprattutto per quanto riguarda le ambizioni, dobbiamo continuare a ripetere il nuovo ciclo che speriam possa essere confermato domenica con un grande risultato”.