Discarica, Magliani: “Pronti ad ogni mobilitazione, i rifiuti di Roma non devono passare”

"Come amministratore di questa città unitamente al sindaco ai consiglieri e a tutti i rappresentati dei comuni del comprensorio abbiamo il dovere di opporci in tutte le sedi"

“Mentre si ci batte contro il Termovalorizzatore piove su questa terra bellissima e disgraziata l’ipotesi di recapitare un carico di 1.100 tonnellate al giorno di rifiuti indifferenziati dalla capitale. Quella stessa capitale che osteggia e non vede di buon occhio i comuni come Civitavecchia che rivendicano la propria autosufficienza e la volontà di curare nel proprio territorio soltanto i propri rifiuti. La prova provata è contenuta nella lettera di ammonimento che è pervenuta dalla città metropolitana nei giorni scorsi al comune e di cui qualche sconsiderato concittadino si vantava addirittura su Facebook pubblicando la stessa lettera. Che senso ha fare la raccolta differenziata se poi la capitale intende trasformare questa terra nella pattumiera di Roma? Quella capitale che in oltre due anni non ha fatto altro che rimpallare le responsabilità con la Regione lasciando trascorrere il tempo inutilmente. Come amministratore di questa città unitamente al sindaco ai consiglieri e a tutti i rappresentati dei comuni del comprensorio abbiamo il dovere di opporci in tutte le sedi affinché non passi il principio che vorrebbe relegare Civitavecchia, città martoriata dalle servitù ambientali, nella discarica di Roma. Abbiamo sopportato l’ordinanza di luglio che aumentava il carico di rifiuti nelle discariche della regione perché credevamo che l’emergenza sarebbe rientrata, invece no adesso si vuole trasformare questa discarica nella discarica di Roma. Se passasse questo principio si creerebbe un vulnus al principio di autosufficienza dei territori che aprirebbe le porte nel futuro prossimo al termovalorizzatore. Io non ci sto sono pronto ad ogni forma di mobilitazione ed azione e faccio appello a tutte le persone di buona volontà, a prescindere dalle convinzioni, a mettersi in marcia affinché l’ordinanza della sindaca di Roma non trovi mai attuazione. Non devono passare. Avanti con Ernesto Tedesco”. Qiuesto quanto scrive sulla sua pagina Facebook l’Assessore all’Ambiente del Comune di Civitavecchia, Manuel Magliani.