De Leva&company defenestrati da Csp, tutto confermato. Cinque giorni per i sostituti

La conferma arriva anche dal sito del Comune, dove è stato pubblicato l'avviso con la ricerca di tre componenti del Cda. Un avviso che resterà pubblico per cinque giorni, quindi chi volesse prendere parte alla manifestazione di interesse deve darsi una bella mossa

L’indiscrezione era corretta, il Comune si appresta a modificare completamente il volto del Cda di Csp, la Civitavecchia Servizi Pubblici. Dunque è tutto vero, il sindaco Ernesto Tedesco ha rotto gli indugi e ha revocato l’incarico all’amministratore delegato Francesco De Leva e ai suoi due consiglieri di amministrazione, Vittoriana Megna e Pietro Degli Effetti. La conferma arriva anche dal sito del Comune, dove è stato pubblicato l’avviso con la ricerca di tre componenti del Cda. Un avviso che annuncia che la disposizione  rimarrà pubblica per cinque giorni, quindi chi volesse prendere parte alla manifestazione di interesse deve darsi una bella mossa. Sulla poltrona più ambita, quella di presidente ci sarà bagarre fra Lega e Fratelli d’Italia, i due partiti a caccia di rappresentanza all’interno dell’azienda.