Da oggi si torna in zona gialla, ecco le tutte le norme da seguire

A partire da oggi anche il Lazio entra in zona gialla

A partire da oggi anche il Lazio entra in zona gialla.

Bar e ristoranti. Apertura dalle 5 alle 18, consegna a domicilio consentita, asporto possibile con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. I musei possono rimanere aperti dal lunedì al venerdì tranne nei giorni festivi.

Le visite. Una sola volta al giorno è permesso spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata della stessa Regione o Provincia autonoma tra le 5 e le 22, a un massimo di due persone.

Scuola. Le superiori adottano la didattica in presenza almeno al 50 per cento ed entro il limite del 75 per cento. Per medie ed elementari resta la didattica in presenza, ma con l’obbligo di mascherina per i bambini con più di sei anni.

Spostamenti. Il coprifuoco è fissato dalle 22 fino alle 5. Dopo ci si può muovere solo per esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. Per spostarsi bisognerà comunque fare un’autocertificazione. Resta l’obbligo di mascherina anche all’aperto.