Da oggi nel Lazio bar e ristoranti riaccolgono i clienti anche al chiuso

Una potenziale svolta per le attività commerciali che potrebbero tornare a lavorare a pieno regime

Da oggi, 1 giugno, anche nelle regioni gialle come il Lazio, ristoranti e bar potranno finalmente accogliere i clienti al chiuso, a pranzo e cena, nel rispetto delle regole e dei parametri fissati dalle linee guida. Una potenziale svolta per le attività commerciali che potrebbero tornare a lavorare a pieno regime. Fra le linee guida del CTS, diversi punti cruciali, ad esempio quello che devono essere usati da parte dei lavoratori, i dispositivi di protezione individuale previsti in base ai rischi specifici della mansione. Per la ristorazione e le cerimonie, durante lo svolgimento del servizio sia a pranzo che a cena è necessario definire il numero massimo di presenze contemporanee in relazione ai volumi di spazio e ai ricambi d’aria ed alla possibilità di creare aggregazioni in tutto il percorso di entrata, presenza e uscita. Stesso discorso per le spiagge e gli stabilimenti balneari. I clienti dovranno indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie tranne nei momenti del bere e del mangiare, una disposizione che sta facendo molto discutere.