Da marzo a marzo, di nuovo in zona rossa. Un anno di covid per tornare al punto di partenza

Il Lazio è ufficialmente nella fascia più rigida delle disposizioni per limitare il contagio da covid-19. Dal giallo al rosso in un giorno, a pesare è soprattutto la crescita dei casi in terapia intensiva e la progressione delle varianti

Un anno di coronavirus è già trascorso ed è decisamente simbolico il fatto che si torna da dove si era partiti, ovvero sia in zona rossa. Il Lazio è ufficialmente nella fascia più rigida delle disposizioni per limitare il contagio da covid-19. Dal giallo al rosso in un giorno, a pesare è soprattutto la crescita dei casi in terapia intensiva e la progressione delle varianti. Nell’immagine le disposizioni e i divieti principali in relazione alle varie categorie.