Csp, ecco il bando bis. Lega, FdI e Lista Tedesco chiedono rappresentanza

A fare la differenza però, come per la scelta degli assessorati, sarà il fattore donna

305

E’ stata pubblicata ieri nella sezione Avvisi Pubblici del sito del Comune l’avviso sulla riapertura dei termini della manifestazione di interesse relativa alla nomina degli amministratori di Civitavecchia Servizi Pubblici. Un atto necessario a causa delle condizioni diverse che si sono venute a creare dopo le dimissioni dell’attuale Cda, che rimarrà in carica fino all’assemblea del 31 gennaio. La partita per accaparrarsi le tre ambite poltrone, quelle di Presidente, Vice Presidente e consigliere di amministrazione è  apertissima con Lega, Fratelli d’Italia e Lista Tedesco che chiedono rappresentanza. A fare la differenza però, come per la scelta degli assessorati, sarà il fattore donna. Ne serve una e in questo caso il Carroccio, che in estate per la Giunta ne indicò addirittura tre, non vorrebbe “sacrificarsi”. La decisione finale spetterà al sindaco Ernesto Tedesco che terrà conto del peso dei partiti ma dovrà soprattutto puntare sui curricula più competitivi. Gli aspiranti avranno cinque giorni di tempo (a partire da ieri) per presentare la domanda di partecipazione. Restano ovviamente in campo i candidati che avevano passato la selezione di luglio.

Sponsorizzato da