Csp al bivio, oggi assemblea dei soci chiave per il futuro dell’azienda

Sono 400 i lavoratori appesi ad un filo e in attesa di risposte. All'incontro in programma al Comune parteciperà il duo formato dal presidente Antonio Carbone e dal consigliere di amministrazione Valentina Sanfelice di Bagnoli, il sindaco Ernesto Tedesco e del neo assessore, l'avvocato Daniele Barbieri

Si svolgerà oggi l’assemblea dei soci sul futuro della partecipata Civitavecchia Servizi Pubblici. All’incontro in programma al Comune parteciperà la governance dell’azienda, il duo formato dal presidente Antonio Carbone e dal consigliere di amministrazione Valentina Sanfelice di Bagnoli, il sindaco Ernesto Tedesco, in rappresentanza del socio unico, e in compagnia del neo assessore, l’avvocato Daniele Barbieri. In ballo il destino della società, a metà fra la ricapitalizzazione da oltre 5 milioni di euro, ancora in standby e l’ipotesi più nera, i libri in tribunale. Ma potrebbe prevalere una terza strada, “spazzare il pallone in tribuna”, concedendo una proroga a metà gennaio sulla possibilità di trovare una banca disposta a finanziare un mutuo da 2 milioni di euro. Ben cinque istituti di credito fino ad ora hanno rigettato la richiesta di Pincio e Villa Albani. Oggi se ne dovrebbe sapere di più, con ben 400 lavoratori appesi ad un filo e in attesa di risposte.