Covid e la guardia ancora alta, D’Amato: “Casi destinati ad aumentare. Priorità? Vaccinarsi”

"Mantenere alta l’attenzione sulle regole di prevenzione dal contagio, non facciamo gli stessi errori della scorsa estate", dichiara l'assessore alla sanità della Regione Lazio

“I casi positivi, a causa della Variante Delta, sono destinati ad aumentare, soprattutto tra chi non si è vaccinato o non ha ancora completato il percorso vaccinale. La priorità è vaccinarsi e mantenere alta l’attenzione sulle regole di prevenzione dal contagio, non facciamo gli stessi errori della scorsa estate. Oggi abbiamo superato nel Lazio i 5,8 milioni di somministrazioni e il 50% di seconde dosi tra gli over 18. L’obiettivo di arrivare al 70% rimane quello della prima settimana di agosto. Continuano le prenotazioni anche della fascia junior 12-16 anni, che oggi e domani faranno i richiami degli Open Day delle scorse settimane. È fuori luogo in questa fase parlare di nuovi richiami se non si completa prima il percorso di vaccinazione. Bene ha fatto l’Oms a sottolineare che è prematuro parlare di ulteriori richiami in questo momento senza solide basi scientifiche”. Lo dichiara l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio d’Amato.