Coronavirus, non solo le scuole chiuse nel decreto. Ecco tutte le misure del Governo

Sono sospese le riunioni, i meeting, gli eventi sociali, congressi e convegni, le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, sia nei luoghi pubblici che privati. Sulle attività sportive il decreto prevede che si possano svolgere solo a porte chiuse o in luoghi aperti senza presenza di pubblico

Oltre alle scuole, che sono chiuse da domani fino al 15 marzo, il decreto emanato dal Consiglio dei Ministri include altri provvedimenti. Sono sospese le riunioni, i meeting, gli eventi sociali, congressi e convegni, le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, sia nei luoghi pubblici che privati, se non è possibile rispettare la distanza di sicurezza di un metro tra una persona e l’altra. Le scuole rimangono chiuse, ma anche alle altre attività di formazione previste al loro interno, come le attività nelle palestre o altri tipi di corsi. Rimangono chiusi anche i centri anziani. Sulle attività sportive il decreto prevede che si possano svolgere solo a porte chiuse (nei comuni non a rischio) o in luoghi aperti senza presenza di pubblico. E’ possibile consultare il testo intero del decreto cliccando sul questo link. https://tinyurl.com/wjaohrt