Coronavirus, allarme a Fiumicino. Montino: “Rischiamo stessi numeri del picco”

"Purtroppo dobbiamo registrare un aumento delle persone positive che, ad oggi, sono 16 - spiega il sindaco -, la stragrande maggioranza delle quali giovani. Sono 19, poi, le persone in sorveglianza attiva"

193

“Sono arrivati poco fa i dati della Asl RM3 sui contagi nella nostra città”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino. “Purtroppo dobbiamo registrare un aumento delle persone positive che, ad oggi, sono 16 – spiega il sindaco -, la stragrande maggioranza delle quali giovani. Sono 19, poi, le persone in sorveglianza attiva”. “Ci stiamo avvicinando agli stessi numeri che abbiamo visto durante il lockdown e il picco della pandemia nel nostro Paese – sottolinea Montino – ed è una cosa che dobbiamo evitare. Per questo non posso che rinnovare il mio invito a seguire scrupolosamente le tre regole d’oro per il contenimento del contagio: usate la mascherina, lavatevi spesso le mani e mantenete la distanza interpersonale di almeno 1 metro”. “Non sottovalutiamo questi dati – conclude Montino -: impegniamoci tutte e tutti per non fare estendere il contagio”.