Controlli su norme anti-covid a Capodanno: elevate 8 contestazioni amministrative

Cinque per ingiustificato motivo a circolare e tre per non aver rispettato gli orari del coprifuoco

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, durante il periodo del capodanno, hanno effettuato vari servizi volti a verificare il rispetto delle norme anti-Covid con controlli estesi anche agli esercizi commerciali. Sono state elevate 8 contestazioni amministrative di cui 5 per ingiustificato motivo a circolare e 3 per non aver rispettato gli orari del coprifuoco durante la notte di capodanno. Durante questo periodo, inoltre, sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria 4 quattro persone: una per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, 2 per resistenza a Pubblico Ufficiale ed infine uno ghanese per inottemperanza al decreto di espulsione dal Territorio Nazionale.