Controlli nella movida, un arresto per spaccio e due deferiti

Uno era un minore. Rinvenuti nel complesso circa 170 grammi di hashish

I mirati controlli svolti per tutto il fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno consentito, attraverso l’impiego di svariate pattuglie dislocate su tutto il territorio, di eseguire un servizio coordinato a largo raggio volto alla prevenzione e repressione dei reati. Le attività di controllo hanno raggiunto il proprio picco nella serata di sabato, in cui i Militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia e delle Stazioni hanno controllato un centinaio di persone e una quarantina di veicoli, identificando i soggetti potenzialmente sospetti e svolgendo varie perquisizioni e ispezioni sul posto.

In particolare, gli sforzi profusi nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti hanno consentito di arrestare un soggetto, nonché di deferirne a piede libero altri 2, fra cui un minore, rinvenendo nel complesso circa 170 grammi di hashish, e di identificare a segnalare alla Prefettura – U.T.G. di Roma una decina di assuntori.