Confcommercio, Luciani: “Finalmente il Forte Michelangelo è stato restituito ai cittadini”

"Un’iniziativa sperimentale facente parte di un progetto ben più ampio che ha come obiettivo l’eliminazione di ogni barriera tra porto e centro in favore della creazione di una rotatoria"

“Ieri pomeriggio un grande passo è stato fatto per Civitavecchia. Dopo anni di richieste e tentativi di dialogo tra Capitaneria di Porto, l’Autorità di sistema portuale, Dogane, Guardia di finanza, Polizia e Carabinieri ed Amministrazione, finalmente il Forte Michelangelo, simbolo della Città e della nostra storia, è stato restituito ai cittadini. Un’iniziativa sperimentale facente parte di un progetto ben più ampio che ha come obiettivo l’eliminazione di ogni barriera tra porto e centro in favore della creazione di una rotatoria.
Un programma ambizioso che, se portato a termine, darebbe nuovo slancio all’economia cittadina con un più agevole passaggio di turisti. L’Associazione che da anni chiedeva a gran voce tale evento, ringrazia l’Amministrazione e l’Autorità per l’avanzamento dei lavori in vista delle future stagioni crocieristiche, punto di grande interesse e dialogo nel programma di Confcommercio. Molto ancora c’è da fare, primo tra tutti la delineazione di una linea Porto/Città per valorizzare Civitavecchia ed il suo patrimonio storico creando nuovo indotto e posti di lavoro, progetto ormai da tempo sul tavolo Autorità – Amministrazione – Confcommercio, ma la strada intrapresa finalmente inizia a dare i suoi frutti”, lo dichiara Graziano Luciani, presidente di Confcommercio Civitavecchia.