Confcommercio e le Associazioni di Civitavecchia si uniscono per chiedere un tavolo tecnico

Le associazioni hanno richiesto un immediato incontro al neo assessore, l’Avv, Emanuela di Paolo, così da delineare insieme il percorso per l’anno venturo

Confcommercio e le Associazioni di Civitavecchia si uniscono per proporre un tavolo tecnico
Confcommercio Civitavecchia ed i gruppi di commercianti “Luci Spente”, “Voce a chi lavora”, “Unione artigiani e commercianti” ed “Il Centro del Buongusto” si uniscono per chiedere all’Amministrazione la predisposizione di un programma d’emergenza per far fronte alla crisi economica. “Un grande sodalizio – si legge nella nota – tra tutte le associazioni Civitavecchiesi che mirano a far squadra per un obiettivo comune: ripartire insieme e lanciare la città con progetti che mirino al sostegno della categoria ed alla valorizzazione del territorio. Le associazioni ormai unite, hanno richiesto un immediato incontro al neo assessore, l’Avv, Emanuela di Paolo, così da delineare insieme il percorso per l’anno venturo. Ci si aspetta molto dal Pincio, che ha messo a disposizione la nuova figura assessorile allo scopo di salvaguardare l’interesse di tutti commercianti colpiti dalla crisi economica”.