Concorsone, dal 21 marzo le prove annullate perché mancavano i quesiti di inglese e informatica

Il Pincio ha deciso di confermare la gestione delle procedure alla società "Fondazione Logos", che, per "risarcire" l'ente rispetto all'errore commesso, preparerà gli esami senza alcun costo per il Comune stesso

Si dovrebbero svolgere a partire dal 21 di marzo prossimo le prove del concorsone di Civitavecchia, annullate dal Comune perché mancavano i quiz di inglese e informatica. Il Pincio ha deciso di confermare la gestione delle procedure alla società “Fondazione Logos”, che, per “risarcire” l’ente rispetto all’errore commesso, preparerà gli esami senza alcun costo per il Comune stesso. Le prove saranno per i profili professionali di “Istruttore direttivo tecnico ambientale”, “Psicologo”, “Istruttore amministrativo” e “Agente di Polizia locale”. In tutto i convocati saranno 1015: 598 avevano svolto l’esame da Istruttore amministrativo (categoria C1), 343 da Agente di Polizia locale, 54 da Psicologo e 20 da Istruttore direttivo tecnico ambientale. Vale a dire quelli che avevano già preso parte agli esami di dicembre scorso.