Concorsi, marzo mese caldo: le prove di Pincio e Ater, l’orale “desaparecido” della Asl

Fra pochi giorni le prove dei concorsi promossi da Pincio e azienda per l'edilizia residenziale pubblica. Ancora a "bagnomiaria" gli oltre 230 idonei del concorso bandito dalla Roma4

Un mese importante sul fronte dei concorsi banditi dagli enti pubblici. Dal 21 marzo il Comune di Civitavecchia “recupera” le prove annullate a dicembre perché mancavano le domande di inglese e informatica. Il Segretario generale Pompeo Savarino inoltre comunica che il 25 marzo alle ore 16,30, presso il centro congressi “Expo Leonardo Da Vinci” sito a Fiumicino (RM), si svolgerà la prova preselettiva del concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto di Dirigente amministrativo a tempo pieno e indeterminato. I concorrenti si dovranno presentare presso la sede muniti di documento di riconoscimento e green pass in corso di validità, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

Ater. Tredici posti invece per quello che riguarda il concorso promosso dall’Ater, di cui uno da dirigente. Quattro professionalità da inserire nella graduatoria da predisporre per la categoria “Area A – Livello A3”, Ufficio “Responsabile Gare e Appalti, Ufficio “Amministrazione e Finanza”, Ufficio “Ricerca” e Ufficio “Staff del direttore generale”. Altre quattro da inserire nella graduatoria per categoria “Area B – Livello B3”, Ufficio “Information Technologies – IT”, “Ciclo Attivo/Banche”, “Monitoraggio Prestazioni Manutentive”, Ufficio “Ricerca”. Due ulteriori figure da inserire nella graduatoria per la categoria dei “Quadri – Q2”, “Sezione Gestione e Verifica degli Appalti relativi alle Manutenzioni Ordinarie e Straordinarie” e “Sezione Finanziamento Terzi” dell’ “Area Ricerca, Gestione e Sviluppo Finanziamenti”. Un posto è riservato invece alla figura di un dirigente, da inserire “nell’Area di recente costituzione denominata Area Ricerca, Gestione e Sviluppo Finanziamenti Terzi”. Sono infine riservati a personale interno un posto da A3 e uno da Q2. Le domande per partecipare scadono il prossimo 11 marzo.

Asl Roma4. Nessuna nuova invece sul fronte della Asl Roma4 che deve riaprire i termini del concorso annullato dall’azienda sanitaria (22 profili amministrativi, categoria C1) ma riabilitato dopo i pronunciamenti di Tar del Lazio e Consiglio di Stato. Un’ottemperanza che però tarda ad arrivare, rispetto alle iniziali indicazioni, trapelate anche nell’audizione alla Regione Lazio. E gli oltre 230 idonei continuano a rimanere a “bagnomaria”, in attesa di comunicazioni.