Concluse le operazioni di bonifica dell’ordigno bellico a Santa Severa

Sono invece in corso le operazioni di controllo e di  ripristino dell’area

100

Si sono concluse  alle 15 circa le operazioni di bonifica dell’ordigno bellico rinvenuto sul litorale di Santa Severa. I militari del 6°reggimento Genio di Cecchignola coordinati dal Colonnello Messina e dal Maggiore Garramone hanno proceduto alla distruzione dell’ordigno direttamente sul sito, protetto da una gabbia composta da sabbia e materiale specifico. Tutte le operazioni sono state coordinate dal Centro Operativo istituito dalla Prefettura  composto da rappresentanti della Prefettura stessa  dott.Fabio Maurano e  dott.Antonio Tedeschi, della Questura, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto,  dei Vigili del Fuoco, della Regione Lazio ,delle associazioni Locali di Volontariato, dal Com.te della Polizia Locale Marinangeli  nonché dal Primo cittadino Pietro Tidei in qualità di responsabile C.O.C. (Centro Operativo Comunale). Sono in corso le operazioni di controllo e di  ripristino dell’area.