Comunali, ad Allumiere schieramenti in definizione: verso sfida Pasquini-Landi

Il "terzo incomodo" ad oggi è l'attuale consigliere comunale di Fratelli d'Italia Alessio Sgriscia, che però non avrebbe ancora sciolto definitivamente i dubbi su una sua candidatura in solitaria

Di dubbi ce ne sono oramai pochi. I contendenti per la poltrona da sindaco di Allumiere nelle prossime elezioni del 12 giugno saranno Antonio Pasquini e Luigi Landi, salvo ribaltoni nel giro di pochi giorni. Il primo, uscente, dovrebbe rappresentare la lista di centrosinistra, quella del Partito democratico. Il secondo, ex sindaco di Tolfa, sarebbe invece la guida di una coalizione diversificata e ampia, che va da Forza Italia all’associazione Fontana Tonna, da Rifondazione Comunista, agli ex 5 Stelle. Il “terzo incomodo” ad oggi è l’attuale consigliere comunale di Fratelli d’Italia Alessio Sgriscia, che però non avrebbe ancora sciolto definitivamente i dubbi su una sua candidatura in solitaria.