Comitato di gestione Adsp, dirigenti verso l’uscita. Entro il mese 7,8 mln da dare a Italiana Petroli

E' stata comunicata la necessità di procedere entro il prossimo 30 novembre ad una variazione di bilancio per prelevare dall'avanza di amministrazione l'importo necessario (circa 7,8 milioni) a pagare la parte della richiesta complessiva di circa 12 milioni di euro che dovrà essere versata a Total Erg

Si è tenuta oggi la seduta del Comitato di Gestione dell’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale presieduta da Pino Musolino. Oltre al Presidente dell’AdSP e al Segretario Generale Paolo Risso, erano presenti il componente designato dalla Regione Lazio, Arch. Roberto Fiorelli, il componente designato dal Comune di Civitavecchia, Arch. Emiliano Scotti, il componente designato da Città Metropolitana Roma Capitale, Pino Lotto ed il Direttore Marittimo del Lazio C.A. Filippo Marini. Il segretario generale ha dato comunicazione al Comitato dello stato di avanzamento del piano di ristrutturazione del personale, con riferimento all’incentivo all’esodo di alcuni dirigenti dell’ente.

Contenzioso. Una seconda comunicazione ha riguardato l’accordo di programma dello scorso giugno con Italiana Petroli. A seguito della soccombenza nel contenzioso con Total Erg (a cui poi è subentrata Italiana Petroli) sulla sovrattassa dichiarata illegittima con sentenza definitiva, è stata comunicata la necessità di procedere entro il prossimo 30 novembre ad una variazione di bilancio per prelevare dall’avanza di amministrazione l’importo necessario (circa 7,8 milioni) a pagare la parte della richiesta complessiva di circa 12 milioni di euro che dovrà essere versata a Total Erg.