Centrodestra unito con Tedesco: “Riporteremo il sorriso in città”

Alla fine è lui a mettere tutti d'accordo, Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, ma anche realtà civiche come La Svolta e Polo democratico. Tutti insieme per un unico obiettivo, vincere, possibilmente al primo turno: "Cercheremo di chiuderla lì, evitando il ballottaggio - ha confermato Tedesco, candidato a trazione Lega - ci interessa portare una progettualità di governo, cosa che in questi ultimi anni è mancata"

162

“Vogliamo riportare speranza e sorrisi in una città in grande crisi”. L’avvocato Ernesto Tedesco si è presentato questo pomeriggio all’Hotel San Giorgio davanti ad un bel gruppo di persone, possibili candidati al consiglio comunale e fedelissimi dei vari partiti. Alla fine è lui a mettere tutti d’accordo, Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, ma anche realtà civiche come La Svolta e Polo democratico. Tutti insieme per un unico obiettivo, vincere, possibilmente al primo turno: “Cercheremo di chiuderla lì, evitando il ballottaggio – ha confermato Tedesco, candidato a trazione Lega – ci interessa portare una progettualità di governo, cosa che in questi ultimi anni è mancata. I passaggi che ci sono stati non influenzeranno il nostro elettorato perchè si è capito che quello che conta è l’unità della coalizione. Voglio ringraziare Enrico Zappacosta e Massimiliano Grasso per il loro passo indietro, segno di grande senso di responsabilità”. I due ex competitor si sono seduti al fianco dell’avvocato: “Ernesto è il candidato migliore – ha detto Zappacosta – penso che vinceremo al primo turno”. Grasso, visibilmente provato, ha ammesso la difficoltà della scelta: “E’ stata sofferta, ma l’ho fatta per il bene della città ed evitare un 5 stelle bis”.