Caso Vannini, presentato il ricorso in Cassazione contro la condanna a 5 anni

La difesa, rappresentata dai legali Andrea Miroli e Piero Messina, ha invece annunciato il ricorso alla Suprema Corte per ottenere l'assoluzione di Martina e Federico Ciontoli, oltre a Maria Pezzillo

83

E’ stato presentato dal pm della Corte d’Assise d’appello di Roma Vincenzo Saveriano il ricorso in Cassazione contro la condanna a cinque anni di Antonio Ciontoli, il maresciallo della Marina con un ruolo nei servizi segreti, precedentemente condannato nella sentenza dello scorso 29 gennaio per omicidio colposo. Saveriano chiede omicidio volontario con dolo eventuale per l’intera famiglia Ciontoli, oltre all’annullamento della precedente sentenza, “con rinvio ad altra sezione della medesima Corte d’Assise d’appello”. La difesa, rappresentata dai legali Andrea Miroli e Piero Messina, ha invece annunciato il ricorso alla Suprema Corte per ottenere l’assoluzione di Martina e Federico Ciontoli, oltre a Maria Pezzillo.