Calcio, retromarcia Lnd: Civitavecchia-Cimini a porte chiuse

Cambiano ancora le decisioni per la gara di domenica di Coppa Italia che si giocherà al Tamagnini

80

Incredibile ma vero cambiano ancora le decisioni per quanto riguarda la possibile presenza di pubblico nelle gare sportive dilettantistiche. Nella mattinata odierna è infatti arrivata la comunicazione al Civitavecchia che la gara di Coppa Italia, in programma domenica al Tamagnini contro la Polisportiva Favl Cimini, dovrà essere giocata a porte chiuse. Notizia che arriva però dopo giorni in cui si pensava che come tutte le amichevoli di settembre anche la gara di Coppa potesse prevedere la presenza del pubblico. Al di là dell’amarezza dei tifosi civitavecchiesi rimane evidente la voglia di tutti gli appassionati di avere notizie chiare e certe che non cambino da un giorno all’altro. Fa specie pensare ad esempio che tutte le amichevoli del Civitavecchia nel mese di settembre siano state giocate in presenza del pubblico al Tamagnini, l’ultima una settimana fa contro il Canale Monterano, ma che nel giro di pochi giorni tutto è stato stravolto e il 20 settembre le porte saranno chiuse. Una decisione chiara che venga mantenuta per tutto l’arco della stagione. Chiediamo troppo?