Una giornata che non dimenticherà mai. Manuel Vittorini è un vero e proprio ciclone che si abbatte sul Campus Eur mettendo a segno tutte e 5 le reti del Civitavecchia che a Roma fa l’impresa battendo i padroni di casa per 5-3. Sarebbe riduttivo forse pensare che Vittorini abbia fatto tutto da solo, ma di certo non è cosa da tutti i giorni mettere a segno 5 gol in una sola partita. Il Civitavecchia gioca con cuore e grinta come chiesto da Marco Scorsini e va subito avanti di due gol, ma i padroni di casa ad inizio ripresa rimontano. Sul 3-2 per il Campus Eur e con il Civitavecchia in 10 per l’espulsione di Boriello, tutto lascia pensare ad un altro ko per i civitavecchiesi che invece mettono a segno una rimonta incredibile vincendo 5-3. Merito del ciclone Vittorini ma anche di una squadra che nonostante le difficoltà non ha mai mollato. E adesso il Civitavecchia scavalca in classifica il Ronciglione e si porta a -5 dalla salvezza diretta.