Calcio, Leone lascia il Civitavecchia

Il forte difensore saluta la società nerazzurra: "Nessun problema con la società, la mia è una scelta di vita. Ringrazio e saluto tifosi e dirigenti. Al Civitavecchia ho vissuto momenti bellissimi"

Emiliano Leone non è più un giocatore del Civitavecchia calcio. Il forte ed esperto difensore centrale ha deciso di salutare la società nerazzurra. Una scelta presa da diverse settimane a causa del periodo difficile che non permette allenamenti e partite. Leone ha quindi deciso di cercare una squadra vicina a dove vive per evitare spostamenti in un periodo di pandemia.
“Sarò sempre grato al Civitavecchia, ai dirigenti, ai miei compagni di squadra e ai tifosi – commenta Leone – ma purtroppo è arrivato il momento dei saluti. Con la società non c’è alcun tipo di problema, la mia è una scelta di vita in un periodo purtroppo critico a causa del Covid-19. Sono davvero triste di lasciare una società con cui mi sono trovato benissimo. Adesso cercherò una squadra vicina a me. Auguro al Civitavecchia tutto il bene possibile”.
Civitavecchia che adesso dovrà cercare sul mercato un sostituto all’altezza e non sarà facile.