Calcio, l’Eccellenza riparte

Si è tenuto questa mattina il consiglio federale decisivo per la possibile ripartenza. “L’Eccellenza ripartirà - commenta il presidente della Figc Gravina - e non ci saranno retrocessioni"

Si è appena concluso il Consiglio Federale della Figc, fondamentale per la possibile ripartenza dell’Eccellenza. E la notizia è proprio che il massimo campionato regionale sta per ripartire.
“L’Eccellenza ripartirà – commenta il presidente della Figc Gabriele Gravina – e non ci saranno retrocessioni. C’è da capire il format: nel prossimo Consiglio del 10 marzo verranno definite le modalità di ripresa del massimo campionato regionale”.

“Il Consiglio Federale – spiega Cosimo Sibilia numero uno della Lnd – ha condiviso all’unanimità la volontà di ripresa della Lega Nazionale Dilettanti e dei suoi club. Ora spetta al nostro direttivo fare la necessaria sintesi delle proposte di tutte le regioni. Come LND abbiamo tutto l’interesse nel riprendere a giocare, perché è la nostra mission e perché lo dobbiamo alla passione sconfinata di migliaia di tesserati. Ripartire con i campionati regionali di vertice sarà un segnale di speranza per tutto il movimento del calcio di base”.