Calcio, la zona Cesarini sorride ancora al Civitavecchia. Ko il Ladispoli, pari per il Cerveteri

Una vittoria, un pari e una sconfitta nella domenica delle squadre locali di Eccellenza

Un gol di Pippi in pieno recupero permette al Civitavecchia di portare a casa tre punti che sembravano sfumati a pochi minuti dal termine. Sorridono i nerazzurri che battono per 4-3 il parioli al tamagnini in una gara fortemente condizionata dal vento. Ospiti avanti su calcio di rigore nel primo tempo e ripresi nel secondo parziale da Cerroni, Ruggiero e Fatarella che portano i civitavecchiesi sul 3-1. Nel finale però il Parioli rientra grazie ad un calcio di punizione e ad un altro rigore. A pochi secondi dalla fine del recupero Pippi, anche lui su penalty, regala i tre punti alla squadra di Castagnari che nel prepartita ha festeggiato la Coppa Italia vinta pochi giorni fa insieme agli eroi di Coppa del 1994. Mezzo sorriso per il Città di Cerveteri che impatta sull’1-1 sul difficile campo della Boreale. Verdeazzurri sotto per la rete di Muratore al 31esimo ma Teti, al fotofinish regala un punto prezioso. Ko interno al Sale per il Ladispoli che cede per 1-0 alla W3 Maccarese. Decisivo il gol di Di Giovanni nel primo tempo. In classifica il Civitavecchia rimane quarto con 40 punti a -8 dalla vetta, il Ladispoli viene raggiunto dal Certosa a quota 32 e il Cerveteri fa un altro passettino agganciando il Parioli al quartultimo posto con 22 punti.