Era nell’aria da diverse settimane ma adesso è ufficiale: Alessio Bifini è il nuovo allenatore del Civitavecchia. Il tecnico grossetano sostituirà Massimo Castagnari alla guida della squadra nerazzurra e avrà il compito di fare meglio del suo predecessore. L’annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella sala conferenze della Compagnia Portuale e che ha visto la presenza, oltre che del nuovo allenatore, del presidente Patrizio Presutti, del general manager Ivano Iacomelli e del direttore sportivo Daniel D’Aponte.

“Sono felicissimo di essere qui – dichiara mister Bifini – ho trovato una società organizzatissima e questo, oltre a farle onore visto che è difficile trovarne a questi livelli, posso affermare che mi ha spinto ulteriormente ad accettare l’incarico. I punti di forza oltre all’attaccamento della città a questi colori, vedere qui i tifosi mi inorgoglisce, sarà la civitavecchiesità dei nostri giocatori: indubbiamente ci darà una spinta e un valore in più. Ringrazio i miei predecessori Caputo e Castagnari che, senza ombra di dubbio, hanno fatto un lavoro eccellente. Concretezza e semplicità saranno le linee guida, poi ci penserà il campo a dire chi siamo. Al mio fianco ci sarà Marco Niccolini con cui faremo di tutto per arrivare dove la società merita.”

Con Bifini e Niccolini troveremo Michele Giusti che si occuperà della parte prettamente atletica, mentre per la preparazione e gestione dei portieri ci sarà ancora il confermatissimo Massimo Izzi, con al suo fianco Tiziano Sannino.