Calcio, il Civitavecchia riceve la capolista. Ladispoli e Fiumicino contro al Sale

Al Tamagnini il big match di giornata tra i nerazzurri e il Real Monterotondo Scalo. All'Angelo Sale sfida tra le due formazioni locali mentre il Città di Cerveteri fa visita alla Boreale

Non c’è un attimo di respiro per le formazioni locali, in campo domani, ore 11, nella terza partita in una settimana. Si gioca l’ottava giornata di Eccellenza che può essere decisiva per il primo e unico posto playoff.

CIVITAVECCHIA: Il big match si gioca al Tamagnini alle ore 11 con il Civitavecchia che riceve la capolista Real Monterotondo Scalo. Per i nerazzurri, che hanno 7 punti di ritardo dalla vetta, quella di domani sarà l’ultima in casa per questa stagione. Gli uomini di Macaluso attendono il Real Monterotondo Scalo di Attilio Gregori. Match interessante sulla carta, perché se la capolista fino ad ora ha saputo vincerle tutte senza tanti fronzoli, sul fronte nerazzurro ci sono da annoverare invece le ultime due vittorie consecutive, conseguite la prima al Tamagnini sul Fiumicino e la seconda fuori casa in rimonta sull’Ottavia. Conteggio alla mano gli infortuni hanno da un mese a questa parte praticamente deciso undici e panchina, con il buon apporto dei giovanissimi che ha dato una sostanziale spinta in questo mini torneo, e con quel due su due di Macaluso sulla panchina che si spera di rimpinguare.

LADISPOLI-FIUMICINO: A sperare in un regalo da Civitavecchia per accorciare sulla vetta c’è il Ladispoli. I rossoblù, senza Scorsini in panchina a causa dello stop per squalifica per 3 turni, ospitano all’Angelo Sale, ore 11, il Fiumicino. Per i padroni di casa, che accusano 5 punti di ritardo dalla capolista, non ci sono alternative alla vittoria per poi sperare che arrivino buone notizie dal Tamagnini per avere chance di playoff. Per gli aeroportuali invece la gara di domani sarà importante per mettere in mostra alcuni ragazzi del settore giovanile che già nelle ultime giornate hanno fatto bene.

CERVETERI: Chiude il programma domenicale la gara che vedrà il Città di Cerveteri di scena sul campo della Boreale. Due squadre orami troppo lontane dalla prima piazza ma che vogliono raggiungere una posizione onorevole. Al momento la Boreale ha 11 punti e i verdeazzurri 10 ma con il turno di riposo già scontato. Vincere quindi per il team di Mariani vorrebbe dire sopravanzare proprio gli avversari di domani.