Calcio, il Civitavecchia piange Pietro Nardocci

La brutta notizia della scomparsa del dirigente nerazzurro è arrivata nelle scorse ore

243

L’Asd Civitavecchia Calcio 1920 si unisce al dolore della famiglia Nardocci, dilaniata quest’oggi dalla scomparsa in maniera così infausta e repentina di Pietro. Un uomo che per il Civitavecchia Calcio ha dato in questo tempo un apporto unico, una figura importante e silenziosa che nei momenti giusti donava si allegria a tutto il gruppo, ma a cui ci si affidava nelle decisioni che contavano per la squadra. “Non poter essere lì – spiegano dal Civitavecchia – a causa della quarantena per l’ultimo saluto ci lascia ancora più tristi, dilaniati interiormente, sarebbe stato il momento per quell’ultimo saluto che meritavi di avere dai ragazzi e tutti noi. Se ne va un grand’uomo. Che la terra ti sia lieve Pietro…”.