Calcio, Eccellenza di interesse Nazionale: ci siamo

La conferma arriva da Coni e Figc. Nel consiglio federale dei primi di marzo ci sarà l'ufficialità

Dopo mesi di proposte e notizie ufficiose, l’Eccellenza sembra aver trovato la quadra. Il Coni ha infatti confermato che il massimo campionato regionale diventerà a breve di interesse Nazionale. Una condizione, questa, fondamentale per riprendere a giocare e che sarà ratificata tra qualche giorno nel corso del Consiglio Federale, che si terrà nei primi giorni di marzo.
“A seguito della richiesta inviata dalla Figc – si legge nella nota ufficiale della Federazione – il Coni ha condiviso che il Campionato di Eccellenza può considerarsi di “preminente interesse nazionale”, al fine di una sua ripresa dell’attività. Per dare riscontro definitivo sulle indicazioni e sulle modalità dell’eventuale ripresa, l’argomento sarà posto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Federale, in programma nei primi giorni di marzo”.
“Ieri è stata una giornata caotica ma importante – spiega Marco Scorsini allenatore del Ladispoli, una delle squadre che crede maggiormente nella ripresa e ha continuato ad allenarsi negli ultimi mesi – scaturita poi con il comunicato ufficiale della Figc. Il Coni ha finalmente dato parere positivo per l’interesse Nazionale. Un primo grande passo per la ripresa. Adesso aspettiamo il Consiglio Federale che dovrà ratificare il tutto. Poi dovrà essere redatto un nuovo protocollo e studiata la formula del campionato. Ma finalmente qualcosa si muove”.