Calcio, è tutto vero: la Cpc travolge la Vis Sezze e vede la Finale

Risultato tennistico per la Cpc che si impone per 6-1 sul campo della Vis Sezze, nell'andata della semifinale di Coppa Italia.

Neanche il più ottimista dei tifosi della Cpc poteva pensare ad un risultato tanto rotondo quanto meritato. I rossi hanno espugnato il campo della Vis Sezze, nell’andata della semifinale playoff, vincendo per 6-1 e blindando la qualificazione alla finale in programma il 18 maggio. Partita in ghiaccio già nella prima frazione di gioco che i portuali hanno concluso avanti per 4-0 grazie alle reti di Tabarini, Spanò, Ruggiero e ad un autogol. Nella ripresa la Vis Sezze ha segnato il momentaneo 4-1 ma i civitavecchiesi, in giornata di grazia, hanno risposto con le reti ancora di Tabarini, stavolta su calcio di rigore, e di Funari. La gara di ritorno si giocherà al Tamagnini il 24 aprile ma sarà una pura formalità per la Cpc che adesso può concentrarsi sull’importante match di domenica contro la Monti Cimini.

Sconfitta interna invece per la Corneto Tarquinia che al Bonelli ha ceduto al Città di Paliano per 1-0. La rete decisiva è arrivata al minuto 13 della ripresa con De Fazi. Partita con pochi squilli dei padroni di casa, forse anche stanchi visto il campionato di alto livello che stanno disputando in questa stagione. per passare il turno servirà un’impresa esterna per la squadra di Del Canuto.