Calcio, Coppa Italia: il Civitavecchia avanza. Fuori Ladispoli e Cerveteri

I nerazzurri vincono per 3-1 al Tamagnini contro i rossoblù. La squadra di Graniero cede per 2-1 contro la Favl Cimini

Il primo turno di Coppa Italia di Eccellenza sorride al Civitavecchia che passa il turno. Già eliminate Ladispoli e Città di Cerveteri.

CIVITAVECCHIA-LADISPOLI: Al Tamagnini il derby va al Civitavecchia che batte per 3-1 il Ladispoli. Successo in rimonta per i nerazzurri. Perocchi illude i suoi, poi nella ripresa ci pensano Funari, Panico e Luciani nei primi tredici minuti a portare la bilancia dalla parte civitavecchiese. Uniche note stonate per i padroni di casa sono l’infortunio capitato a Francabandiera al tendine dopo soli dieci minuti, si spera che lo stop sia di poco conto, e l’espulsione rimediata da Ruggiero al pari dei ladispolani Teti e Carolini. Buona la performance degli uomini di Castagnari al debutto stagionale, dopo un primo tempo di studio e qualche imprecisione cambia tutto. C’era il ritorno sugli spalti dei tifosi e il Tamagnini ha fatto registrare il Sold Out, ovviamente con la capienza ridotta per il covid, finalmente si è tornato a respirare lo sport che amiamo con il calore della gente. Avanza al secondo turno il Civitavecchia, in campo già domenica prossima ma con avversario e luogo dell’incontro ancora da sorteggiare. Saluta la competizione il Ladispoli.

CERVETERI: Sconfitta esterna per il Città di Cerveteri. Impegnata sul campo della Polisportiva Favl Cimini la squadra guidata da Graniero si è dovuta arrendere per 2-1. Per gli ospiti in rete il giovanissimo Cobzaru che aveva realizzato il momentaneo 1-1. Decisiva per i padroni di casa la doppietta di Jardel. Il Cerveteri saluta in anticipo la Coppa Italia e può concentrarsi sul campionato con la prima giornata in programma il 19 settembre.