Calcio, Civitavecchia ko. Vincono Ladispoli e Cerveteri

I nerazzurri perdono 5-2 al Tamagnini contro la capolista Real Monterotondo. I rossoblù sorridono a metà vincendo 1-0 contro il Fiumicino. Successo esterno netto per i verdeazzurri

Due vittorie e due sconfitte per le squadre locali nell’ottava giornata del campionato di Eccellenza.

CIVITAVECCHIA: Pokerissimo dello Scalo al Tamagnini.Il Civitavecchia perde 5-2 contro la capolista Real Monterotondo che si mantiene al primo posto e imbattuta. La Vecchia regge splendidamente i primi quarantacinque minuti, era in vantaggio di un gol grazie a Serpieri e Pastorelli, poi alla distanza, complici le sostituzioni obbligate, perde Ruggiero, Pastorelli e Gravina in sette minuti, escono fuori gli uomini di Gregori che sorpassano e dilagano nei restanti quarantacinque minuti. Una vittoria che mantiene lo Scalo solitario in vetta, è sette su sette per loro, con il Ladispoli, vittorioso sul Fiumicino1926, che è tenuto a distanza di sicurezza con cinque lunghezze di vantaggio.

LADISPOLI-FIUMICINO: Ladispoli che sorride a metà nella giornata odierna. I rossoblù infatti si impongono di misura, 1-0, sul Fiumicino all’Angelo Sale, conquistando la quarta vittoria consecutiva. In gol il solito Visone sul finire del primo tempo. Tre punti che però mantengono il Ladispoli a 5 punti dalla vetta, visto che la capolista Real Monterotondo ha fatto bottino pieno a Civitavecchia. Fiumicino che invece ha messo in mostra diversi giovani interessanti per un progetto che più che al presente guarda al futuro.

CERVETERI: Quarta vittoria in questo mini campionato per il Città di Cerveteri. Alberto Mariani durante questa settimana raccoglie la bellezza di 6 punti: 7 goal fatti, 2 subiti. Superate dunque il Pomezia quattro giorni fa e nella giornata odierna, la Boreale che, al Don Orione, era ancora imbattuta. Verdeazzurri straripanti sul sintetico romano grazie alla buona vena dei 3 tenori Di Giovanni (2 reti), Laurato e Di Mario. Gara, finita 4-2 per gli ospiti, rimasta in bilico soltanto nella prima frazione poi, nella ripresa, vertiginosa accellerazione da parte degli etruschi che portano così a casa un successo meritato. Nel prossimo turno derby affascinante al Galli contro il Civitavecchia di Macaluso.