Calcio, Boriello fa 500

Fabrizio Boriello ha festeggiato le 500 presenze in carriera, solo per quanto riguarda il campionato. Un traguardo che pochi possono vantare

Un traguardo che pochi possono festeggiare. Fabrizio Boriello entra nella storia del calcio dilettantistico. Il difensore classe ’82 ha festeggiato domenica scorsa, nella gara tra il suo Santa Marinella e la Luiss, la sua presenza numero 500 in carriera. “Ci tengo a precisare- spiega Boriello – che sono 500 solo in campionato senza contare le varie Coppe, playoff e playout”. Una carriera lunga e che ha riservato tante soddisfazioni al calciatore tra serie D, Eccellenza e Promozione e vestendo anche le maglie di Civitavecchia, di cui è stato anche capitano e Cpc, tra le altre. “Un riconoscimento – continua il difensore – per tutti i sacrifici e la passione che ho sempre messo in quello che faccio. Ho molti bei ricordi nella mia carriera e fortunatamente ho anche vinto tanto”. Quello che sta vivendo in Promozione con il Santa Marinella è il suo 21esimo anno in una prima squadra, qualcosa che davvero in pochi possono dire di aver fatto, soprattutto con la continuità mostrata dal civitavecchiese. Un traguardo storico si diceva ma che sarà ulteriormente incrementato visto che lasciare il calcio giocato non è ancora nei pensieri di Boriello. “Per ora – conclude il giocatore civitavecchiese – penso solo a conquistare la salvezza con il Santa Marinella. Non mi pongo altri obiettivi, tutto può succedere”.