Calcio, Boriello appende gli scarpini al chiodo

Uno tra i più forti difensori civitavecchiesi si ritira dal calcio giocato dopo oltre 500 presenze tra i dilettanti

93

Era una notizia nell’aria ormai da diverse settimane e adesso è diventata realtà. Fabrizio Boriello si ritira dal calcio giocato a 38 anni, oltre 500 presenze tra i dilettanti, diversi campionati e trofei vinti e tante tantissime soddisfazioni. Troppo pesanti gli impegni lavorativi per l’ex difensore tra le altre di Civitavecchia, Cpc, Tolfa e Santa Marinella a cui si è aggiunto l’approdo al Dlf come allenatore delle giovanili a togliere ulteriore spazio per gli allenamenti e le partite da calciatore. Uno dei più forti difensori del panorama calcistico locale si ritira quindi dal calcio giocato. La sua classe e correttezza dentro e fuori dal campo, la sua leadership e le sue qualità come calciatore mancheranno a tutti.