Biodigestore, Lista Tedesco: “Sconcertati da Valeriani. Silenzio imbarazzante di Porrello, De Paolis e Tidei”

"Sono ancora in tempo per passare all'opposizione, rassegnare le dimissioni, scendere in piazza con la città. Devono fare una scelta chiara e rapida altrimenti saranno annoverati tra gli scudieri del sopraccitato Valeriani"

“Rimaniamo sconcertati dalle risposte fornite dall’assessore regionale al ciclo rifiuti Valeriani in occasione del consiglio regionale. È assolutamente irricevibile la censura del parere della ASL Roma 4 liquidato come un documento generico e a dire dell’assessore smontato dalle osservazioni della parte proponente. Quanto accaduto è gravissimo le argomentazioni provenienti dall’Azienda sanitaria pubblica vengono cassate da un impresa privata!
Aderendo a questa tesi l’assessore ha gettato la maschera ed espressamente ammesso l’indirizzo politico favorevole della regione Lazio in merito al progetto; altro che mancata ingerenza, l’amministrazione regionale dimostra di volere fortemente questo progetto. A questo punto per i consiglieri del territorio PORRELLO, DE PAOLIS, TIDEI, il tempo delle riflessioni crediamo sia finito e non possiamo che stigmatizzare il loro silenzio dinanzi allo schiaffo dato alla nostra città. Sono ancora in tempo per passare all’opposizione, rassegnare le dimissioni, scendere in piazza con la città. Devono fare una scelta chiara e rapida altrimenti saranno annoverati tra gli scudieri del sopraccitato Valeriani. Continueremo la nostra opposizione a questo scellerato progetto che vuole realizzare nella nostra città una MALAGROTTA BIS”. Il Coordinatore “Lista Tedesco” Mirko Cerrone, Gruppo consiliare “Lista Tedesco” Mirko Mecozzi, Barbara Larosa, Roberta Morbidelli, l’Assessore Ambiente Manuel Magliani.