Basket, urlo Ste.Mar 90: per la lotta playoff ci siamo anche noi

Al PalaRiccucci i rossoneri hanno vinto per 86-82 contro il San Paolo Ostiense dopo l'overtime

La Ste.Mar 90 comincia la fase ad orologio con un successo importante. Al PalaRiccucci i rossoneri hanno vinto per 86-82 contro il San Paolo Ostiense dopo l’overtime. Gara combattutissima come reso evidente dal punteggio, con i civitavecchiesi meglio nei primi due tempi e i romani che invece sembravano poter allungare nel terzo parziale. Equilibrio totale nel quarto quarto, con Bottone decisivo poi nel tempo supplementare che ha regalato una gioia immensa ai tanti tifosi accorsi nella palestra di San Gordiano tornata finalmente alla capienza massima. Due punti che consentono alla Ste.Mar 90 di inserirsi nella lotta per i playoff.
“Una partita – commentano dalla Cestistica Civitavecchia – che ci ha tenuti tutti col fiato sospeso fino alla fine quella che si è appena conclusa al PalaRiccucci tra i nostri ragazzi della Stemar 90 e il San Paolo Ostiense e durante la quale il tifo del pubblico, che finalmente ha riempito gli spalti, ha giocato un ruolo importante con il continuo incitamento ai rossoneri che, alla fine di un tempo supplementare, lo hanno ripagato con una vittoria a dir poco emozionante. Sì perché i quattro quarti canonici si erano chiusi in perfetta parità (79-79). Over time, quindi, con il tabellone che, a meno di due minuti dalla fine, segnava ancora un pareggio (82-82). Ma i due punti del sorpasso sono arrivati per i nostri che, dopo un fallo della squadra avversaria, hanno chiuso definitivamente la partita con due tiri liberi (86-82).
Non poteva, quindi, iniziare meglio questa seconda fase del campionato. E una vittoria contro una squadra come il San Paolo Ostiense vale ancora di più. Perché i nostri ragazzi, in formazione d’emergenza e con in campo praticamente solo civitavecchiesi, questa partita contro una delle candidate alla promozione in serie B l’hanno vinta col cuore ma anche con il cervello e con la tecnica”.